13 th May 2011 - 19:14 (+1h GMT*)

Campionato Nazionale J80 2011

primo giorno di regata




Chiavari, 13 Maggio 2011:
Prima giornata del Campionato Nazionale J80 2011, per l’organizzazione dello Yacht Club Chiavari ed il supporto di Marina Yachting, One Sails, Rockport, Wot-Tac.
L’organizzazione è perfetta e dopo lo skipper meeting delle 11 le barche escono per essere pronte al segnale delle 13 agli ordini del presidente di regata Nicola Cirella.
Scirocchetto leggero, 7/8 nodi la prima prova, a scendere nella seconda, direzione abbastanza costante che permette comunque due prove tattiche e non semplici.
Nella prima Federico Rajola, con il suo Hatamuri Olj Spirit gira primo alla prima boa, inseguito da Jvivado di Carlo Cesaris (timoniere Rabbo) e Jeniale! di Massimo Rama.
L’inseguimento continua per tutte e due i giri ma alla fine Federico non si distrae e le posizioni dei primi tre non cambiano nonostante i piccoli distacchi. Seguono sull’arrivo Joconda timonata da Aldo Samele e OrsoJ di Giorgio Guzzi.
La seconda prova si apre con una partenza ripetuta e una bandiera nera per tenere a bada la flotta: OrsoJ esce a fionda dalla linea e ipoteca la regata da subito, presentandosi alla prima bolina decisamente avanti, seguito da Jeniale e Montpres di Paolo Montedonico con Fabio Ascoli alla tattica.
Il secondo giro di percorso è tutto da interpretare: Montpres si libera a sinistra e prova la bolina in due bordi, riuscendo a sopravanzare tutta la flotta, OrsoJ prova a chiudere ma si lascia scappare anche Jvivado. Nell’ultima poppa il vento cala, cominciano i “buchi” e Joconda ne approfitta per recuperare di mezza barca il quarto posto davanti a Jeniale e Hatamuri.
Il vento scompare ed alle 17 il comitato di regata rimanda tutti a terra per l’happy hour e la cena offerta dallo YCC.
La classifica del primo giorno vede JVivado di Cesaris guidare su Monpres, Hatamuri, OrsoJ, Jeniale, Joconda, Antigraffio di Bezzan, JBes di Garibotto, Campus, Jotto e JoCondor
 


Condividi su:
 

Sideranet.it